Avete mai sentito parlare di un festival in Italia dedicato a Townes Van Zandt?In Italia? Dove?Si, in un piccolo paesino a due passi dal fiabesco lago di Como e dalla vivace e fashion Milano.

Adesso vi starete chiedendo - perché organizzare un festival a Townes Van Zandt nel paese di Figino Serenza? Evidentemente è un territorio dove negli anni si sono create delle condizioni particolari.Non dimentichiamoci che c’era un promoter che si chiamava Carlo Carlini e che ha portato in Italia Townes, Guy Clark, John Prine, Joe Ely e tutti i più grandi cantautori americani.

E poi sempre da quelle parti fanno anche una rivista che si chiama Buscadero che resiste su carta e che ha contribuito a tenere unita questa community di appassionati della musica dei cantautori.

Ma chi suona a questo festival?
Ogni anno una trentina di cantautori da USA, Canada, Regno Unito, Francia, Svezia, Norvegia, Australia e ovviamente Italia si riuniscono per una grande maratona musicale.
Gli anziani del paese dopo il concerto cucinano il risotto per tutti, musicisti e spettatori e la giornata si conclude poi in un pub con birra artigianale, whiskey d’annata e jam sessions. Questo si ripete ogni anno, da ormai quindici anni! Si cominciò molti anni fa in occasione del primo tour italiano di JT Van Zandt e intorno a lui si riunirono molti amici e amanti della poesia e delle canzoni di Townes.

Vi state chiedendo chi altro ha suonato al festival in questi anni?
Mary Gauthier, Eric Taylor, Carrie Rodriguez, Greg Trooper, Alejandro Escovedo, James Maddock, Kimmie Rhodes, Sam Baker, Gurf Morlix, Jono Manson, Bocephus King, Richard Dobson e moltissimi altri.

Qualche anno fa ci è venuta a trovare una giornalista dello Statesman che ha scritto un bellissimo reportage sul festival mettendo in risalto lo spirito straordinario e surreale di condivisione e amicizia tra gli artisti sul palco, il pubblico e la comunità di un piccolo paese del Nord Italia.
Tutto per amore e in nome del leggendario Townes Van Zandt.

Abbiamo pensato che fosse arrivato il momento di far conoscere questo festival e abbiamo chiesto ad alcuni amici cantautori di regalarci una propria interpretazione di una canzone di Townes. L’anno prossimo sarà la XV edizione del festival e vogliamo preparare qualcosa di speciale che metta insieme la grande musica e le bellezze del nostro territorio.

Vi aspettiamo in Italia con Townes Van Zandt!
See you ”When the wind blows”

Around the festival...

May 31 TEXAS NIGHT feat GURF MORLIX, BLACKIE FARRELL, ANDREW HARDIN, CHRIS BUHALIS, PAOLO ERCOLI
Biblioteca Comunale, Verano Brianza (Co) – 9 pm

June 1 THE HISTORY OF HARMONICA feat JOHN POPPER & JONO MANSON.
Masterclass for kids and adults and concert @ Chiostro Comunale, Somma Lombardo (Va) – 5 pm

June 2 TOWNES VAN ZANDT INTERNATIONAL FESTIVAL
Teatro del Sacro Cuore, Figino Serenza (Co) – 5.30 pm
DINNER AND JAM SESSION WITH THE ARTISTS after the show (limited seats)

June 3 LUNCH IN MILAN WITH TEXAS MUSIC feat GURF MORLIX, BLACKIE FARRELL, ANDREW HARDIN, CHRIS BUHALIS, PAOLO ERCOLI
Babitonga (Libreria Feltrinelli Via Pasubio), Milan – 1.30 pm
JAM SESSION AND ITALIAN BEER TASTING
at Amanda Pub, Cermenate @ 9.30 pm

June 4 MUSIC IN THE VINEYEARD feat GURF MORLIX, BLACKIE FARRELL, ANDREW HARDIN, CHRIS BUHALIS, PAOLO ERCOLI.
Come and join us for this exclusive experience to listen to music where they make Lambrusco wine. Fusion of Mexican and Italian drinks and cousin
Lambrusheria Ca’ Berti, Castelvetro (Mo) – 7 pm

June 5 LARRY CAMPBELL & TERESA WILLIAMS LIVE IN MILAN
Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Milano – 9 pm – ticket available on Vivaticket

June 6 STORIE DI CORTILE feat LARRY CAMPBELL & TERESA WILLIAMS
Visconti Castle, Somma Lombardo (Va) – 9 pm

 

Write us for more info: info@townesvanzandtfestival.com

Search